Autori

Scritto a quattro mani da Enrico Cheli e Nitamo Montecucco, i due autori collaborano con il filosofo Ervin Laszlo e Paul H. Ray, sociologo.

Enrico Cheli

Psicologo psicoterapeuta, sociologo e docente universitario presso l’Università di Siena con cattedra in Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Enrico Cheli è impegnato da tempo a promuovere una cultura della consapevolezza, della pace e dell’ambiente. Coniugando scienza, etica e spiritualità, è considerato uno dei maggiori esperti di cultura olistica e metodi per la crescita personale e spirituale.
All’Università di Siena è stato ProRettore per la pace, l’intercultura e la cooperazione allo sviluppo e dirige Master e Dottorati di ricerca sulle relazioni interpersonali, l’intelligenza emotiva, il counseling e gli studi per la pace. Riguardo quest’ultima materia, ha fondato il primo centro interuniversiaìtario di ricerca per la pace (CIRPAC).

Nitamo Montecucco

Medico chirurgo, esperto in psicosomatica, ricercatore in neuropsicologia degli stati di coscienza e studioso delle culture emergenti, Nitamo Montecucco insegna medicina olistica presso il Centro di Ricerca sulle Medicine Naturali all’Università di Milano e Sviluppo del potenziale umano a Siena.
Il suo interessamento alla psicosomatica, alle tecniche di lavoro sul corpo e meditazione, metodi indicati per tutti i tipi di patologie mediche causate da blocchi energetici, psicologici ed emozionali, ha accresciuto la sua formazione approfondendo le tecniche vivendo in India, Nepal e USA.
È, inoltre, l’inventore  dell’elettroencefalografo Brain Olotester e ricercatore sulla neurofisiologia della salute globale.

Ervin Laszlo

Fondatore, insieme ad Enrico Cheli e Nitamo Montecucco, del Club di Budapest è un filosofo della scienza di fama mondiale e codirettore del World Wisdom Council.
Ha insegnato in prestigiose Università negli USA, in Europa ed in Estremo Oriente e si occupa specificatamente di teoria dei sistemi e teoria generale dell’evoluzione. È stato, inoltre, candidato al premio Nobel per la pace e, nella stessa categoria, ha vinto il Premio internazionale Mandir.

Paul H. Ray

Vero “pioniere” delle ricerche sui creativi culturali, è sociologo e docente universitario. Ha insegnato alla University of Mitchigan e insegna attualmente alla Wisdom University di San Francisco.
Capo delle politiche di ricerca sul risparmio energetico e l’energia solare per il governo canadese, ha condotto, insieme alla psicologa Sherry Andersen, i sondaggi e le ricerche sui creativi culturali.