La natura, preservarla e goderla sono un tutt’uno!

Come abbiamo visto ormai svariate volte, i creativi culturali hanno un approccio alla vita decisamente attento e premuroso verso l’ambiente che li circonda. La natura e le sue risorse, il clima e l’ambiente hanno per loro un’importanza speciale e per questo motivo cercano di preservarli con tutte le loro forze e al massimo delle loro possibilità!
Contro gli sprechi, l’inquinamento e l’utilizzo sconsiderato delle risorse naturali ma favorevoli e attivamente partecipi ad uno stile di vita volto al risparmio energetico e alla salvaguardia dell’ambiente, operano scelte quotidiane che vertono tutte verso l’ecologia e l’ambientalismo.

Amanti della natura in tutte le sue forme e sfaccettature, la apprezzano sia in fase di contemplazione riflessiva sia come protagonista della propria vita.
Adorano immergervisi e scongiurano in tutti i modi che questa posta subire danni. La vivono e la proteggono al meglio delle loro capacità e trovano in lei il benessere e la serenità che solo un momento immersi nella natura possono donare.

gazebo in ferro

Attenti nella loro quotidianità a non produrre sprechi, alla raccolta differenziata, alla riduzione dell’inquinamento e al risparmio energetico, in estate si inebriano del contatto con la natura, sfuggendo così il caos cittadino che tanto provoca danni.
Per fare un esempio calzante di questa stagione estiva, se devono lasciarsi attirare da prodotti di consumo che portano comunque al consumismo, saranno sicuramente più orientati verso una gazebo in ferro che gli permetterà di godersi l’ombra nel proprio giardino piuttosto che acquistare un condizionatore d’aria che consuma energia elettrica, a meno che non sia in versione ECO certificata!

Per quanto banale possa risultare l’esempio riteniamo che questo sia estremamente adatto ed esemplificativo della filosofia e stile di vita adottato dai creativi culturali.
A riprova del fatto che ci sia un po’ di creatività culturale in ognuno di noi, quanti hanno acquistato un gazebo piuttosto che un condizionatore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *